Animato con fuoco – Federica Leva

Animato con fuoco è il remake, revisionato e amplificato, di Radici di sabbia,

pubblicato dall’autrice nel 2002 con la Zecchini Edizioni e vincitore di cinque premi letterari.

Sinossi:

cover

Alla morte della madre, Patrick lascia l’Italia e segue a San Francisco il ragazzo di cui si è innamorato. È felice, ha l’amore e un pianoforte da far cantare con le sue composizioni. Che cosa potrebbe desiderare, di più?
Poi tutto precipita.
L’amore si scioglie nel dolore, la musica nel silenzio. Ed è allora che incontra Jessica, sensuale, sofisticata e pericolosa. Non sa chi sia, perché parta spesso per un viaggio, in sella alla sua moto, e perché a volte sembri odiarlo. I suoi occhi gli ricordano quelli di una pantera inquieta e ne ha paura. Eppure, il loro legame si rafforza giorno dopo giorno e alla fine lei gli entra nell’anima, facendo crollare tutte le sue certezze.
Quando lei decide di svelargli il dolore che dilania il suo passato, Patrick la segue in un viaggio da cui potrebbe non ritornare indietro. Perché niente è accaduto per caso, nella loro storia, e a poco a poco ogni tassello trova una spiegazione. Ma Patrick potrebbe arrendersi e rinunciare a lei proprio adesso, dopo essere precipitato all’inferno così tante volte? E Jessica avrà il coraggio di lasciarsi ogni cosa alle spalle, per iniziare una nuova vita con lui?

Un insolito triangolo, un amore che va oltre ogni ragione.
E sopra tutto, il canto incessante di un pianoforte davanti al mare.

 

ROMANCE, MUSICA, MISTERY

 

13672040_1278516518827002_571127742_n

Se amate gli amori turbolenti, con mille ostacoli da superare e una risposta che arriverà soltanto nell’ultima pagina (direi quasi all’ultima riga)… è il romanzo per voi!

 

 

13664620_1278516872160300_1018839668_n

Un pianista di talento che ha amato solo un ragazzo, in vita sua.
Una ragazza dal passato misterioso e tormentato.
Una grande passione che si intreccia davanti al mare della California.
E sopra ogni cosa, il canto del pianoforte.


Dalla postfazione del pianista concertista e didatta Gaetano di Blasi:

“Quello che ci regala Federica Leva in queste pagine è un magnifico spartito musicale con le sembianze di un romanzo.”

“L’autrice riesce a coinvolgere il lettore attraverso le vicende dei protagonisti, mostrando una grande e non comune abilità dialettica e divulgativa, oltre a una notevole conoscenza della letteratura musicale.”

“L’amore: ecco il filo conduttore di tutto il romanzo; un amore che non si ferma all’apparenza, ma che va oltre la semplice distinzione convenzionale tra uomo e donna, un amore spirituale e quindi più profondo; un sentimento vissuto e raccontato in maniera pura, genuina e sincera, indipendentemente dalla persona a cui è rivolto: Hans o Jessica.”

Biografia:

fe

Medico, psicoterapeuta e scrittrice. Scrive da una ventina d’anni e ha all’attivo numerose partecipazioni a premi letterari fantasy e mainstream, con una trentina di premi conseguiti e una dozzina di primi posti. Ha pubblicato numerosi articoli e racconti su riviste, fanzine e antologie di genere.
Il racconto Sacrilege (2012) è stato pubblicato in inglese dalla casa editrice Inkbeans di Los Angeles nell’antologia The Gage Project, mentre il racconto L’ultima notte di San Valentino è stato tradotto in spagnolo, francese, russo e portoghese.
Nel 2002 ha pubblicato il romanzo Radici di sabbia, Zecchini Ed., vincitore di cinque premi letterari, nazionali ed europei. Animato con fuoco è un suo remake.
Il romanzo fantasy Echi dalle Terre Sommerse, Sereture Ed. (2014), è in commercio, oltre che in Italia, nei paesi di lingua spagnola ed entro quest’anno verrà tradotto anche in inglese, francese e russo.
Il romanzo Cantico sull’oceano – Le note del cuore (1°ed. 2004 – 2°ed. 2013 – 3°ed. 2016) verrà tradotto in inglese entro il 2016.
Nel 2016 ha pubblicato assieme alla coautrice Anna Grieco il suo primo romance, Un principe da odiare amare.
É stata membro di giuria e presidente di vari concorsi letterari, tra cui Artenuova (Genova), QuiEdit (Verona) e Piero Chiara (Varese).
È editor, gestisce un blog letterario  e un forum di consulti psicologici.

 

                                   

 

Le note del cuore – Federica Leva

Sinossi:

ggg

Nizza, 1922. Timida e pudica, Elenoire ha due grandi amori: Adrien e il suo pianoforte. Quando lui le impone di scegliere fra il loro legame e la musica del suo cuore, Elenoire è disperata. Rinunciare a uno dei due significherebbe morire. Durante un viaggio verso Nizza, i due sposi si smarriscono in un villaggio ammantato di surrealismo, dove incontrano personaggi particolari, come un pittore cieco che dipinge solo nudi di donna e un avventuriero che vive nelle grotte sul mare, assieme ai suoi gatti e a un vecchio organo a canne. Poi il mare porterà un assassino dilaniato dal rimorso che insegnerà a Elenoire il fremito della passione. Mentre Adrien cerca consolazione fra le braccia di una bellissima violinista, lei scopre in sé una forza e un ardore che non sospettava di possedere. Posa nuda per il pittore, si confronta con la sua stessa anima e riscopre il fuoco della propria femminilità. La donna che emerge a poco a poco sembra la stessa che Adrien ha lasciato, ma nello stesso tempo è diversa. E ora è lui a dover esser perdonato, se non vuole perdere l’unico vero amore della sua vita.

Una storia d’amore intensa e romantica, che trascinerà il lettore in un’estasi di note e poesia.

 

Genere: Romance Storico
Editore: Self Publishing (terza edizione)
Pagine: 144
Prezzo ebook: € 1,49
Prezzo cartaceo: € 10,92

Prefazione a cura della pianista Irene Veneziano.

 

Chi è Elenoire?

ccElenoire è una giovane pianista e compositrice di grande talento, insoddisfatta della musica che è costretta a scrivere e suonare per compiacere il marito Adrien. In lei risuona la musica della terra, una musica semplice e intimistica, tessuta alla maniera degli impressionisti e dei simbolisti del suo tempo. È la musica di Maurice Ravel e di Debussy, ma ad Adrien non piace. Lui preferisce la magniloquenza del romanticismo, e anche gl’impresari di Parigi incoraggiano Elenoire a comporre assecondando le loro direttive. Per Elenoire, giovane donna del 1922, è inaccettabile vivere in aperto contrasto con la volontà del proprio sposo, e obbedisce alle sue richieste; ma quando la coppia si smarrisce nelle campagne di Vallè Rose, qualcosa cambia. Adrien mostra un lato feroce del proprio carattere e con angoscia Elenoire si accorge che il loro rapporto le si sta sgretolando fra le mani, e niente sembra poterlo salvare.

Il tempo passa e uno dopo l’altro, i pochi, surreali abitanti del villaggio la costringono a confrontarsi con le proprie paure e i propri desideri. È l’avventuriero Edgard ad avvicinarla al suo talento e, mentre un pittore cieco immortala la sua anima sulla tela, Elenoire riscopre l’ardore aiutando un assassino a sopravvivere al rimorso che lo sta consumando. Alla fine, camminando sulla collina affacciata sul mare, Elenoire saprà chi scegliere, fra la musica e Adrien.

 

frame4

«Mia cara amica, sciogliti dalle catene della convenzione e fa’ l’amore con la musica! Ama il pianoforte come se fosse un amante e fa’ vibrare le tue note di passione, gioia, dolore e disperazione. Abbandona questo falso pudore e ama anche tuo marito attraverso il tuo dono. Se lo farai, le tue creazioni non avranno pari e anche il mare canterà con te.»

frame4

 

hhh

 

ROMANZO FINALISTA AL PREMIO LETTERARIO PER  ROMANZI INEDITI “LE ALI DELLA FANTASIA” DI CHIETI NEL 2005

ROMANZO VINCITORE – 1° PREMIO – DEL CONCORSO LETTERARIO PER ROMANZI INEDITI PROMOSSO DALLA CASA EDITRICE ENNEPILIBRI DI IMPERIA, 2006

ROMANZO PREMIATO CON “PREMIO SPECIALE” AL CONCORSO LETTERARIO PER ROMANZI EDITI “PENNA D’AUTORE” DI TORINO NEL 2006

Biografia:

fe

Medico e psicoterapeuta. Scrive da una ventina d’anni e ha all’attivo numerose partecipazioni a premi letterari fantasy e mainstream, con una trentina di premi conseguiti, nazionali e internazionali, e una dozzina di primi posti.
Ha pubblicato numerosi racconti su fanzine e antologie di genere.
É stata membro di giuria e presidente di vari concorsi letterari, tra cui Artenuova (Genova), QuiEdit (Verona) e Piero Chiara (Varese).
Ho pubblicato altri due romanzi.
È editor e gestisce un blog letterario – www.federicaleva.it – , uno fotografico e amministra il forum di consigli psicologici www.chiediallopsicologo.it