Scura come la notte – Stefania Bernardo

Sinossi:

13199175_10208522472611243_719624855_o

Londra,1720 – La principessa Leila Kalifa è stata da poco liberata dalle mani del pirata Evry e una volta giunta a Londra viene usata come pedina per ristabilire l’alleanza tra suo padre, il sultano, e l’Inghilterra. È quindi costretta a sposare il duca di Groundale, un uomo di spada, enigmatico e affascinante, che dietro al sorriso irriverente nasconde più di un segreto.
La vita da duchessa inglese si rivelerà densa di sorprese e di nuovi travolgenti sentimenti, ma sarà presto minacciata dalla lotta intestina che sconvolge l’Inghilterra. Il regno degli Hannover è ancora instabile e gli Stuart sembrano disposti a tutto pur di riconquistare il trono.
Un romanzo d’intrigo e di passione, di duelli e di fughe rocambolesche, che vi terrà con il fiato sospeso e il cuore in tumulto.

 

Titolo: Scura come la Notte
Autore: Stefania Bernardo
Genere: Romance Storico
Pagine: 360
Prezzo: 1.40 (ebook – Offerta lancio)
Editore: Stefania Bernardo
Uscita: 19 maggio 2016

 

Recensione:

Posso dire di aver visto nascere questo romanzo, dalla fase embrionale all’intera gestazione, fino alla nascita di quello che per me è davvero un ottimo romance storico.
C’è l’amore, difficile ma passionale e il suo svolgersi con lo sfondo di un contesto storico descritto con la maestria di chi sa bene come muoversi tra le vicende dell’epoca.
Siamo nell’Inghilterra del XVIII secolo, nel pieno della faida tra Stuart e Hannover, i primi privati del trono sul quale i secondi governavano.

13219831_10208522569973677_2043925870_nI protagonisti di Scura come la notte si troveranno coinvolti in questa faccenda, invischiati nella melma della nobiltà e dei suoi inganni. Pericolosi segreti, rivali spietati, perfidi individui privi di scrupoli e una principessa araba che, suo malgrado, si trova catapultata in una realtà a lei del tutto estranea.
Per questioni politiche, Leila Kalifa va in sposa a Lewis Hawk, duca di Groundale, e si trova ad affrontare una società che la scruta curiosa. La duchessa si sente strappata dal suo mondo e gettata tra le braccia di un marito che, nonostante tutto, inizia a intrigarla fin da subito. È difficile, infatti, restare indifferenti alla galanteria di Lewis, al suo sorriso affascinante. È un uomo abituato a combattere, eppure cela una delicatezza rara che si mischia alla passione con la quale i due dovranno presto fare i conti.
Ho amato molto questa coppia, alcuni brani toccanti fanno davvero battere il cuore. Stefania Bernardo è bravissima a far calare il lettore nella storia, come sempre è stata attenta ai particolari. Nel leggere pare di udire la musica del violino uscire dalle pagine, il fruscio della stoffa di abiti sontuosi rompere il silenzio dei corridoi, il bisogno di appartenersi di due coniugi che, in beffa alla società, trovano l’amore in un matrimonio imposto e avranno la loro rivincita.

13219852_10208522569693670_199412302_nMa la loro non è la sola storia d’amore che troviamo in Scura come la notte, romantica ed emozionante è anche la relazione tra Nora e Lorenzo, anche lui un personaggio che conquista fin dalle prime righe, un italiano dal fascino misterioso, davvero ben caratterizzato. Ecco, loro due mi hanno tenuto parecchio con il fiato sospeso!L’autrice quindi, non ci fa mancare nulla. Con questo romanzo credo possa davvero soddisfare i gusti di molti. Lo amerà chi adora il romance e le sue storie romantiche e passionali. Chi ama l’avventura con i suoi duelli, le fughe, gli scontri tra soldati, e chi ama l’ambientazione storica che, come ho già detto, in questo romanzo ha un ruolo di fondamentale importanza.Non posso far altro che fare i miei complimenti a Stefania Bernardo, ringraziarla per avermi dato l’opportunità di veder crescere questo romanzo e di leggerlo in anteprima e, con un enorme in bocca al lupo, augurarle il successo che merita!

 

                                   

 

Biografia:

petalitralepagine2 (15)

Stefania Bernardo nasce a Ivrea il 17 dicembre 1985.
Sin da piccola le sue più grandi passioni sono state la storia, i pirati e la scrittura. Divoratrice accanita di libri, segue un percorso di studi in campo giuridico – economico che la porta a lavorare come segretaria amministrativa.
Da Luglio 2015 è coordinatrice della biblioteca di Banchette (TO). Sul suo blog si occupa di approfondimenti storici e da spazio ad altri autori emergenti con interviste e presentazioni.
Con altre tre autrici, è amministratrice del gruppo facebook, Io leggo il romanzo storico.
Attualmente sta seguendo diversi corsi sull’editing e l’editoria.

Romanzi pubblicati:

Collana “The Rolling Sea”:

La Stella di Giada  clicca qui per leggere la mia recensione
La Caccia
Royal Fortune clicca qui per leggere la mia recensione

 

Segui Stefania Bernardo:

Blog dedicato al romanzo
Blog ufficiale autrice
Pagina Facebook

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *